Musei di Firenze online

In questa pagina riportiamo tutta una serie di musei o altri luoghi della cultura di Firenze che offrono, in vario modo, la possibilità di visitare online collezioni e spazi.

È una possibilità molto richiesta, specie in un periodo di piena emergenza da Coronavirus come questo, caratterizzato dalla chiusura di tutti i musei italiani e dalla quarantena forzata, e quindi dall’impossibilità di visitare di persona musei e monumenti pur a fronte magari di una maggiore quantità di tempo a disposizione.

È una possibilità che si sta rivelando particolarmente apprezzata da genitori e insegnanti, perché permette di far studiare e/o visitare virtualmente diversi musei e opere d’arte a tutti quei bambini che con la chiusura fisica delle scuole si trovano costretti a casa.

Galleria degli Uffizi

Visitare virtualmente la Galleria degli Uffizi è possibile già da diverso tempo grazie al longevo progetto Google Arts & Culture.

Grazie a Google Arts & Culture è sia possibile visitare gli spazi del museo a 360°, in stile Street View, sia guardare i dipinti in alta definizione.

Visita virtuale degli Uffizi su Google Arts & Culture
Visita virtuale della Galleria degli Uffizi tramite Google Arts & Culture.

Per il tour in realtà virtuale degli Uffizi – come pure di tutti gli altri musei e gallerie aderenti al progetto – è disponibile anche un’apposita app per iOS e Android.

Mostre virtuali

Oltre a questo progetto, sul sito ufficiale delle Gallerie degli Uffizi è disponibile da poco anche IperVisioni: una serie di mostre virtuali a tema, curate dallo staff del museo e molto ben fatte.

L’ultima inserita, in ordine di tempo, è la mostra Gioielli agli Uffizi.

Tour virtuale

Nell’ambito dell’iniziativa #iorestoacasa le Gallerie degli Uffizi hanno infine creato, da pochissimi giorni, un loro tour virtuale in 3D che porta alla scoperta della Sala delle Dinastie e di tutte le nuove sale degli Uffizi inaugurate nel 2019 e dedicate alla pittura veneziana del ‘500, vale a dire:

  1. Sala di Giorgione
  2. Cappellina veneziana
  3. Anticamera della Decima
  4. Saletta di Tiziano
  5. Sala della Venere di Urbino di Tiziano
  6. Sala del naturalismo veneto
  7. Sala di Tintoretto
  8. Sala del Veronese
  9. Saletta del Veronese

Palazzo Vecchio

Anche il Museo di Palazzo Vecchio è presente su Google Arts & Culture.

Per questo museo però non è abilitata la possibilità di percorrerne virtualmente gli spazi, ma solo quella di guardare le foto disponibili e di leggere le relative informazioni.

Cupola del Brunelleschi

Il sito del Grande Museo del Duomo, gestito dall’Opera di Santa Maria del Fiore, offre una suggestiva visita a 360° della cupola del Brunelleschi.

Si parte dall’interno della Cattedrale e si può salire fino in cima, da dove si può godere di un’incredibile vista sulla città!

Campanile di Giotto

Si può fare la stessa identica cosa anche con il Campanile di Giotto.

Museo Galileo

Il Museo Galileo di Firenze è da diverso tempo che propone online un suo museo virtuale estremamente ricco di foto, video e informazioni.

Offre inoltre diverse altre risorse per imparare online:

  • Video didattici di storia della scienza
  • Collana “Gli strumenti della scienza”: filmati, ricostruzioni 3d e sezioni interattive dedicate ai più famosi strumenti scientifici ospitati dal museo
  • Gioca e impara: strumenti didattici per approfondire, giocando, la storia della scienza
  • Personaggi della scienza: libri per ragazzi, sfogliabili online, dedicati a Galileo Galilei, Amerigo Vespucci e Pietro Leopoldo di Lorena

Museo Salvatore Ferragamo

È presente su Google Arts & Culture, con la possibilità di percorrerne gli ambienti e di guardare le foto di tantissime creazioni della nota casa di moda fiorentina.

Archivi Alinari

Sempre su Google Arts & Culture sono presenti anche tantissime foto appartenenti all’ immenso archivio dei Fratelli Alinari.

Teatro della Pergola

Presente infine su Google Art & Culture anche lo storico teatro fiorentino.

È possibile muoversi virtualmente all’interno dello stesso o consultare centinaia di foto riguardanti attori, scene degli spettacoli, locandine, ecc.

Tempo di giochi

Il Sitema Museale d’Ateneo ha lanciato da poco l’iniziativa “Tempo di giochi” con la quale vuole dare un suo piccolo contributo nell’affrontare questo difficile momento.

Tempo di giochi
Tempo di giochi, iniziativa a cura del Sistema Museale d’Ateneo.

L’iniziativa prevede una serie di attività per i bambini dai 3 ai 10 anni e per le loro famiglie: ogni settimana pubblica giochi o altri tipi di attività, che si possono scaricare e stampare o fare online.

È anche un modo ovviamente per far scoprire, giocando, i musei dell’ateneo fiorentino e sperare che questi vengano poi visitati una volta riaperti.