Galleria d’Arte Moderna, Palazzo Pitti

La Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti a Firenze custodisce opere di primo piano nella produzione artistica italiana dalla fine del Settecento ai primi del Novecento.

Giovanni Fattori, Battaglia di Magenta (Galleria d'arte moderna, Firenze)
Giovanni Fattori, Accampamento italiano durante la battaglia di Magenta. Foto di yak23flora (cc by-nc-nd 2.0)

Storia e descrizione

Il museo nacque inizialmente come raccolta delle migliori opere provenienti dai concorsi dell’Accademia delle Arti e del Disegno e fu poi arricchita da numerose collezioni cittadine e private.

Situata al secondo piano dell’imponente Palazzo Pitti, la Galleria d’Arte Moderna regala ai visitatori una meravigliosa vista sui Giardini di Boboli.

Le sale

Gli ambienti interni,  un tempo abitati dai Lorena, sono riccamente decorati e impreziositi da opere neoclassiche e romantiche.

Gli ambienti del museo hanno ospitato fino agli anni Trenta i rappresentanti di casa Savoia in visita alla città.

Su prenotazione è possibile visitare gli appartamenti della Duchessa d’Aosta con gli arredi originali appartenuti ai Savoia.

Le opere

Il museo offre un’importante panoramica della scultura e della pittura italiana fra Settecento e Novecento.

Ospita in particolare:

  • una prestigiosa collezione di quadri dei Macchiaioli (Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Telemaco Signorini e altri)
  • opere di Giorgio Morandi, Giovanni Boldini, Filippo De Pisis, Giovanni Duprè,  Giorgio De Chirico
  • e opere dell’avanguardia futurista.

Negli anni la raccolta è stata arricchita da preziose donazioni private.

Indirizzo e mappa

 Galleria d'Arte Moderna c/o Palazzo Pitti - Piazza de' Pitti, 1 - 50125 Firenze

Contatti

Le Gallerie degli Uffizi (Gestore per la tutela)

Telefono: +39 055 294 883
Email: infouffizi@beniculturali.it

Orari di apertura

Da martedì a domenica, ore 8.15-18.50

La biglietteria chiude alle 18.05
Le operazioni di chiusura iniziano alle 18.30

Chiusura: tutti i lunedì + Natale e Capodanno

Prezzi

Questi i nuovi prezzi e le nuove tipologie di biglietti di ingresso in vigore dal 1° marzo 2018.

BIGLIETTO PREZZO PERIODO
Biglietto intero: € 16,00 marzo-ottobre
€ 10,00 novembre-febbraio
Biglietto ridotto: € 8,00 marzo-ottobre
€ 5,00 novembre-febbraio
Biglietto gratuito:
Abbonamento annuale: € 35,00
Abbonamento a tutti i musei: € 70,00
Abbonamento famiglia: € 100,00

Biglietto ridotto: per i cittadini italiani e di UE, Svizzera, Liechtenstein, Islanda e Norvegia aventi tra i 18 e i 25 anni.

Biglietto gratuito: per i possessori della Firenze Card o di una delle caratteristiche elencate qui.

Abbonamento annuale: dà diritto ad accessi illimitati ai musei di Palazzo Pitti per 365 giorni, con priorità d’ingresso.

Abbonamento a tutti i musei:  accessi illimitati per 365 giorni, sempre con priorità d’ingresso, ai musei di Palazzo Pitti, al Giardino di Boboli e alla Galleria degli Uffizi.

Abbonamento famiglia: come sopra ma valido per due adulti più un numero illimitato di bambini.

Per le riduzioni e l’ingresso gratuito è necessario portare con sé un documento valido.

Il costo dei biglietti d’ingresso può variare in caso di eventi speciali o mostre temporanee in corso.

L’ingresso è libero ogni prima domenica del mese.

N.B. – Riguardo il biglietto singolo facciamo presente che si tratta di un biglietto unico valido anche per l’ingresso alla Galleria Palatina, al Tesoro dei Granduchi e al Museo della Moda e del Costume.

Biglietti

È possibile effettuarne l’acquisto online presso:

 B-ticket.com
Sito ufficiale per la vendita dei biglietti della Galleria d’Arte Moderna e degli altri Musei Statali Fiorentini

È anche possibile effettuare la prenotazione telefonica chiamando:

Firenze Musei
Telefono+39 055 294 883
Costo della prenotazione: € 3,00

Catalogo della Galleria

Copertina Titolo, Autore, Casa Editrice
Copertina del libro "Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti" (Sillabe) Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti. Catalogo generale
di C. Sisi e A. Salvadori (a cura di)
Sillabe