Palazzo Davanzati

Storia e descrizione

Il Palazzo, che prende il nome dalla famiglia dei Davanzati, terzi proprietari, è una tipica dimora nobiliare fiorentina del Trecento, conservata pressoché intatta dopo le ultime modifiche subite nel 1838.

Nel 1904 fu restaurato e arredato dall’ultimo proprietario in stile trecentesco e nel 1910 fu aperto al pubblico come Museo della tipica casa fiorentina.

Palazzo Davanzati nel suo complesso è un’interessante testimonianza di passaggio dalla casa-torre medievale alla dimora rinascimentale.

Il museo fu poi più volte smantellato e il suo mobilio venduto fino a quando lo Stato Italiano lo acquistò nel 1951 e allestì definitivamente come tipica dimora fiorentina del Trecento.

Gli ambienti di Palazzo Davanzati sono molto suggestivi, a cominciare dal cortile interno dotato di un rarissimo pozzo a muro privato, vero lusso per le abitazioni dell’epoca.

Le sale del Palazzo sono riccamente decorate con vivaci affreschi e grottesche, in particolare la Sala dei Pappagalli e la Sala dei Pavoni sono le più famose. In quest’ultima sala è conservata la Madonna col Bambino recentemente attribuita al giovane Filippo Brunelleschi.

Un’altra opera importante presente nel museo è la Vergine della Misericordia proveniente dalla bottega dei Della Robbia.

Ogni sala del museo di Palazzo Davanzati è arredata con mobilio datato dal secolo XIV al XIX per la maggior parte di manifattura fiorentina o toscana.

Da segnalare l’albero genealogico della famiglia Davanzati, e una pregevole collezione di merletti della tradizione artigianale toscana.

Palazzo Davanzati (Firenze)
Una sala di Palazzo Davanzati a Firenze

Indirizzo e mappa

 Museo di Palazzo Davanzati - Via Porta Rossa, 13 - 50123 Firenze

Contatti

Telefono: 055 2388610
Email: mn-bar.museodavanzati@beniculturali.it

Orari di apertura

Da lunedì a domenica, ore 8.15 – 13.50

La biglietteria chiude alle 13.30
Le operazioni di chiusura iniziano alle 13.45

Giorni di chiusura: 2a e 4a domenica e 1°, 3° e 5° lunedì del mese; Capodanno, 1° maggio, Natale

Prezzi dei biglietti di ingresso

Biglietto intero: € 6,00

Biglietto ridotto: € 3,00 (cittadini italiani e UE con età compresa tra i 18 e i 25 anni, docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato)

Biglietto gratuito: cittadini italiani e UE con meno di 18 anni o più di 65; docenti e studenti delle facoltà di architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione e dei corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico-artistico delle facoltà di lettere e filosofia; guide e interpreti turistici; cittadina italiani e UE diversamente abili e loro accompagnatori; personale del Ministero per i Beni e le Attività culturali; possessori della Firenze Card.

Per le riduzioni e l’ingresso gratuito è necessario portare con sè un documento valido.

Il costo dei biglietti d’ingresso può variare in caso di eventi speciali o mostre temporanee in corso.

L’ingresso è libero ogni prima domenica del mese.

Libri su Palazzo Davanzati

Questi a nostro avviso i migliori volumi su Palazzo Davanzati acquistabili online:

Copertina Titolo, Autore, Casa Editrice
Copertina del libro "Palazzo Davanzati. Una dimora medievale fiorentina" (Giunti) Palazzo Davanzati. Una dimora medievale fiorentina
di Maria Grazia Vaccari
Giunti
Copertina del libro "Il Museo di Palazzo Davanzati a Firenze" (Electa) Il Museo di Palazzo Davanzati a Firenze
di Luciano Berti
Electa
(Usato)

Hotel e b&b vicini

Questi i 6 migliori hotel & b&b di Firenze situati vicino a Palazzo Davanzati secondo i giudizi espressi dagli utenti di Booking.com